Maltempo a Vicenza, allagato lo stadio Romeo Menti

L’ondata di maltempo che ha colpito la città di Vicenza, ha coinvolto anche il quartiere dove sorge lo stadio Romeo Menti. Acqua e fango hanno invaso l’impianto sportivo che ospita anche la sede, l’area hospitality e gli uffici della società, causando danni importanti tanto da rendere inagibile lo stadio per la partita di domenica contro il Fiorenzuola.

Nella giornata di giovedì, infatti, l’ing. Sergio Ramorino e Michele Belloni hanno effettuato un urgente primo sopralluogo in qualità di periti di parte di L.R. Vicenza Spa, per la valutazione e la gestione dei danni causati dall’acqua penetrata all’interno dell’impianto, dando via immediatamente alle prime attività di mitigazione del danno.

Nel frattempo, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, ha fatto partire la richiesta di “stato di emergenza” e comunicava: “Siamo davanti a un evento meteorologico che va catalogato come grande evento alluvionale – ha detto – ma Vicenza è stata salvata dai bacini di laminazione. Se non avessimo avuto dette opere idrauliche ora avremmo avuto un altro grave e maggior disastro”.

Resta aggiornato con il nostro blog oppure chiedici una consulenza.